Proteggilo! lo Smartphone..! :)

Techno Appassionati nottambuli….Oggi Parliamo di protezione..

Per evitar guai la protezione è importante..! si può incappar in graffi o rotture se si usano i moderni smartphone tutto schermo, vetro ed acconciature lucide varie 😉

Sempre di più sono a tenerlo con cover.. che sia essa di quelle a clip in pelle con struttura rigida, che sia in materiale plastico o che sia la più classica custodia del materiale più disparato e più o meno imbottita (che lo rende iperprotetto fin quando uscendolo diventa super vulnerabile).

Io posso dire che ero quello del telefono senza custodia (sono riuscito anche allora a rivendere telefoni senza nemmeno un graffio) ma ovviamente stavo attento a metterlo in tasche morbide e mai insieme ad oggetti metallici o appuntiti (invece sport preferito dalla mia dolce metà era ed è: “Come ti scavo un solco nel telefono in un batter d’occhio?!?” :D) ovviamente scherzo ma…ci stavo attento perché se evitabile il graffio me lo risparmio tutt’ora!

Poi..vuoi l’età.. 🙂 o altro.. ho iniziato a provare le cover in gomma e quindi le custodie in pelle e poi le cover a conchiglia con clip magnetico o quelle a libro magari con bottoncino ed infine le cover rigide ultrasottili..e poi…?!

Beh di quelle provate da me, e ci tengo a precisarlo, ci sono dei pro e dei contro che potrebbero non valere per altre versioni/marche aventi magari degli accorgimenti diversi/più intelligenti.

Comunque in generale le cover in gomma normalmente non mi piacciono e sono quelle che userei solo in casa poiché il display è esposto a tutto ed il resto è bello protetto/gommoso..ma l’effetto estetico è stile telecomando della “MELICONI” perché non sono sottili, e se lo fossero perderebbero alcun significato. A secondo del materiale plastico utilizzato sono più o meno soggette ad attrarre la polvere o a deteriorarsi praticamente sbriciolandosi..sarò stato fortunato io perché nonostante tutto mai sono arrivato a tanto ed alcune son durate parecchi anni.

Le custodie in pelle o altro materiale (tipo custodia di occhiali) possono esser molto eleganti (pelle nera/bianca ect..) o magari vivaci se con disegni e tessuto.

Consentono, al momento che si esce il telefono, di “mostrarne la bellezza” col rischio però che questa bellezza magari proprio quando si risponde con mani parzialmente impegnate finisca distrutta per terra 😦

Le ho apprezzate perché hanno anche una buona imbottitura ed ormai la maggior parte hanno il nastrino per favorire l’uscita del telefono..diciamo che se si ha una mano impegnata meglio pensare prima a tenerlo fuori 🙂  o come facevo io vi aiuterete con la bocca o col collo..In questo ambito le boccio!

Le cover/custodie a conchiglia ci sono di mille motivi e scelte tecniche..hanno normalmente un’anima rigida ed una parte in tessuto/pelle che la riveste e che copre il display agganciandosi appunto a conchiglia.

Sono molto eleganti anche queste specie se in pelle e sicuramente son fatte per esser usate anche durante un chiamata o altre attività col telefono..unico accorgimento prender quelle con clip magnetica e non con bottoncino ad incastro in modo da poterle aprire con una sola mano altrimenti ne servono comunque due e quasi quasi conviene prendere le custodie precedentemente descritte per il grado di protezione a mio avviso leggermente più completo.

Uno dei difetti a mio avviso è che rendono il tutto ancora più voluminoso con questa parte cadente della conchiglia che per me che l’ho avuta su un galaxy S2 non era molto piacevole..Non mi va di aver la proboscide su un telefono per me già imponente!

Le custodie a libro invece, per esperienza di quella provata da me nello specifico, hanno poco senso nonostante sono di perse forse le più eleganti, hanno i porta tesser nelle tasche interne ed hanno un grado di protezione molto elevato data l’imbottitura avvolgente e la struttura interna rigida.

Questo perché hanno normalmente un metodo di apertura che necessita due mani obbligatoriamente ed anche dopo averla aperta mi risulta scomodo tenere in mano questo “libro ripiegato” che mi fa aver un presa meno salda (pensate di aver in mano un libriccino e tenerlo ripiegato e poi aprirlo o chiuderlo con la stessa mano..non so se rendo l’idea).

Infine (da poco provate) le cover rigide che inglobano il telefono e se molto sottili e magari di un colore diverso dal telefono e con finiture particolari possono esser stravaganti o eleganti.. se invece sono spesse si ritorna comunque all’effetto telecomando come quelle in gomma ma con un grado di resistenza all’urto inferiore..inoltre io scarterei quelle con lo stesso colore del Device perché lo ispessiscono senza dar nessun tocco in più esteticamente.

Beh in caduta non le ho provate e non ci tengo ma essendo così dure penso che se il telefono cadesse di spigolo la cover si danneggerebbe prima del telefono.

Ovviamente per cadute frontali sono totalmente vulnerabili e lo sono anche se malauguratamente lo si mette nella stessa tasca delle chiavi (addio display, Gorilla Glass o meno io dico che si può graffiare).

A livello di usabilità invece non c’è paragone alcuno perché è come aver il telefono senza ulteriori impedimenti essendo solo una sottile copertura dura posteriore/laterale..e vi dirò che per adesso vado per queste, quasi sia tornato all’usabilità delle origini del device nudo ma con una plus di protezione.

Ed anzi ci aggiungo per il display una protezione almeno da chiavi ed altro..cioè le Screen Guard o Screen protector o Pellicole salvaschermo che da scettico ho provato solo in questi giorni.

Ho notato che ce ne sono una marea ed ogni venditore dice che sono professionali, a triplo strato ect..ma forse l’unica vera differenza tra le economiche è tra quelle a specchio, quelle lucidi e quelle opache.

Io ho preso una opaca e forse proprio per questo non è riflettente e non lascia impronte.

Comunque tra il mio scetticismo generale devo dire che sembra buona nonostante quando l’ho messa non avessi molta dimestichezza ed ho seguito una procedura soggetta a bolle me ne è rimasta solo una piccolina e credo che la prossima volta potrebbe andar meglio 😉 (ma non è detto perché basta un non nulla per metterla male, far una piega o altro).

Ritornando al nostro discorso protettivo generale io per adesso sono con cover rigida bianca su device tutto nero e pellicola satinata..ad oggi per me va bene questo compromesso tra bellezza, usabilità e protezione ma vi aggiornerò con le mie sensazioni 😉

Intanto per chi come me volesse provare per la prima volta una pellicola per lo schermo posto come commento un video che spiega il modo con cui si applica.

VI FARETE anche 2 RISATE PER LA TRADUZIONE DEL TESTO IN ITALIANO ORIUNDO da parte di uno spagnolo?! che si fa comunque capire 😀

Inoltre vi inserisco a vostro beneficio l’indirizzo di un ottimo negozio sia fisico che online dove ho preso cover rigida e pellicola per il mio attuale telefono..Sono seri, disponibili e professionali:

http://www.digitalrama.it (su ebay cercate digitalbazar)

Alla prossima 😉

Ps: mi sa che questo post non è proprio chiaro chiaro..se avete problemi..allego link ad esempi dei vari tipi di custodie/cover 😀

Annunci

Informazioni su lucachepassione

Amante della tecnologia (ma non solo) adopera le proprie doti analitiche per consulenze varie.. dagli acquisti alla vendita alle passioni in genere..

Pubblicato il 13 ottobre 2012, in 1) TECNOLOGIA & Offerte con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. COME APPLICARE LA PELLICOLA SULLO SCHERMO:

Scrivi un Commento..

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: